La morale anarchica

La morale anarchica

  • €7,99
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse.


Autore: Pëtr Kropotkin
Editore: Antonio Vigilante
Categoria: FILOSOFIA / Generale
Lingua: Italiano
Isbn: 9788826492230
Pubblicazione: 07/11/2017

Sinossi:
Questo libretto di Pëtr Kropotkin (1842-1921), uno dei più importanti teorici del pensiero anarchico, affronta una questione cruciale per la filosofia morale: perché fare il bene? Perché non seguire piuttosto il nostro egoismo? Per il filosofo russo un contributo alla comprensione di questa domanda può giungere, più che dalla morale corrente e dalla religione, che hanno un carattere ideologico, dalla osservazione del mondo animale.

“L’uguaglianza nei rapporti umani e la solidarietà che ne risulta – ecco l’arma più potente del mondo animale nella lotta per l’esistenza. E l’uguaglianza è equità.
Dichiarandoci anarchici, proclamiamo di rinunciare a trattare gli altri come non vorremmo essere trattati da loro; che non tollereremo più l’ineguaglianza che ha permesso ad alcuni di noi di esercitare la loro forza o la loro astuzia o la loro abilità in un modo ripugnante. Ma l’uguaglianza in tutto – sinonimo di equità – è l’anarchia stessa.”


Pagine 87
Formato BN Carta Bianca 135x205 - Copertina opaca
Peso 112 gr.