Storia del federalismo elvetico

Storia del federalismo elvetico

  • €16,99
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse.


Autore: Federico Cartelli
Lingua: Italiano
Isbn: 9788826051277
Pubblicazione: 20/06/2017
Categorie: 
Sinossi:
Il federalismo è una scuola di pensiero che tende alla ricerca continua di mediazione tra l’individuo e la collettività, tra diversità e unità. Si tratta, scrive Carlo Moos – professore emerito di Storia contemporanea presso l’Università di Zurigo – di «ricerca di unità nella molteplicità». La Svizzera, costantemente in vetta alle classifiche internazionali sulla competitività, rappresenta il risultato più riuscito e affascinante di tale mediazione. Sebbene ancorata da tempo nella neutralità, la Confederazione ha affrontato scontri religiosi e socio-culturali interni piuttosto aspri, sfociati in una guerra civile. Questo libro ripercorre le tappe salienti dell’evoluzione del federalismo elvetico che, oltre ad essere una peculiare formula di scienza politica, è un vero e proprio modo di pensare che abbraccia ogni aspetto della vita pubblica. Invito alla lettura di Carlo Lottieri, prefazione di Giancarlo Pagliarini, postfazione di Alberto Mingardi.


Pagine 151
Formato [EU] Stampa bianco e nero - standard - 135x208 mm - Carta bianca - Copertina lucida
Peso 0.185 gr.

Ti consigliamo anche